3.11. Una piccola panoramica su WWWCACHE

Il world wide web cache viene implementato dai proxy server. Come abbiamo visto anche in precedenza, normalmente i browser web effettuano una connessione diretta al server HTTP contattandone la porta 80, ma possono anche essere configurati per raggiungere direttamente ai proxy server: in tal caso è specificatamente quest'ultimo che inoltra le richieste al server web, frapponendosi e mediando la connessione. La memoria cache del Proxy si occupa di salvare sul disco le pagine web che sono state maggiormente richieste, rendendone così la consultazione veloce ed immediata. Come abbiamo visto uno dei benefici indotti dall'utilizzo dei proxy server è quello di ridurre il traffico, nelle WAN di grandi dimensioni ed in presenza di pagine statiche, una cache web può ridurre il traffico HTTP anche del 30% - 40%.