7.1. Preambolo

Nel settore informatico, così come accade per moltissime altre attività ed altri aspetti della vita quotidiana, si tende sempre a generalizzare anche su questioni che nel futuro potranno rivelarsi di importanza strategica, purtroppo siamo nell'era del profitto e per il denaro saremmo disposti anche ad immolare il futuro dei nostri figli.

Prepararsi per installare un sistema di web cache come Squid, comporta una serie di scelte progettuali che devono essere effettuate prima di procedere con l'installazione vera e propria. I fattori che determineranno questo tipo di scelta vanno dalla realtà nella quale si dovrà operare, al numero degli utenti che si dovranno servire. La scelta del Sistema Operativo, la RAM, il tipo di CPU e la modalità di preparazione dei codici sorgenti di Squid, rappresentano la strategia che ci consentirà di ottenere un ambiente performante, stabile ed affidabile. In questo capitolo tratteremo molti dei fattori che possono influenzare la scelta del sistema migliore, questa decisione determinerà il successo o il fallimento del progetto.

Tratteremo alcune informazioni di carattere generale relativamente al processo di postinstazione di Squid, spiegheremo agli utenti quanto sia determinante il corretto utilizzo del file di configurazione squid.conf. Infine elencheremo e spiegheremo alcuni dei TAG principali contenuti nel file squid.conf per consentire i lettori ad utilizzare con successo Squid.