20.2. Squid come ultima risorsa

Nella vicenda dell'attacco alle Twin Towers alcune delle più importanti backbone della rete internet vanno giù e parte della rete GARR, Rete dell'Università e della Ricerca Scientifica Italiana (http://www.garr.it) rimane isolata dagli USA. Per un breve periodo di tempo la connettività è stata ripristinata attraverso alcuni link di emergenza e grazie anche alla collaborazione di DANTE (http://www.dante.net/) con il quale venne configurato un circuito provvisorio che attraversava la rete europea per raggiungere appunto le reti USA.

Le funzionalità del link con DANTE si sono interrotte con l'esaurimento del generatore autonomo ed il traffico HTTP ed FTP diretto verso gli Stati Uniti è stato dirottato attraverso un Link secondario non GARR a 34 Mbps, tutto questo è stato possibile grazie al supporto di CASPUR, Consorzio interuniversitario per le Applicazioni di Supercalcolo per Università e Ricerca (http://www.caspur.it/) e dal servizio nazionale GARR-CACHE, Servizio Web Cache Nazionale del GARR (http://www.cache.garr.it/).